Ghostology

by Urali

/
  • Streaming + Download

    Includes high-quality download in MP3, FLAC and more. Paying supporters also get unlimited streaming via the free Bandcamp app.
    Purchasable with gift card

      name your price

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Digisleeve ltd edition 300 copies.
    Glass-mastered CD's + poster.

    Includes unlimited streaming of Ghostology via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 6 days
    edition of 200 

      €10 EUR or more 

     

  • Cassette + Digital Album

    White cassette, handcrafted artwork by Malestro.
    www.malestro.com

    Includes unlimited streaming of Ghostology via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 7 days
    edition of 10 

      €6 EUR or more 

     

1.
2.
(free) 03:54
3.
03:16
4.
5.
6.
04:21
7.
8.
05:00

about

Recorded in Rimini between 2017-2018.
Produced by Steve Scanu and Urali.
Mastered by Michele Zamboni.
Released by To Lose La Track, Malestro, General Soreness and Fatty Liver Records.

Ivan Tonelli: vocals, electric and classical guitars, synth.
Dimitri Reali: drums, percussions.
Andrea De Franco: pianos, keyboards and percussions on #1,#2,#3, #4.
Erica Terenzi: vocals on #5.
Enrico Giannini: piano on #8.
Artwork by Ufficio Misteri

credits

license

all rights reserved

tags

about

Urali Rimini, Italy

New Album "Ghostology"
OUT NOW

shows

contact / help

Contact Urali

Streaming and
Download help

Track Name: A Ghost Anthology
There’s nothing as cruel as a secret
when it belongs to someone else!

I know that it costs you a lot to keep it
are we craftsmen, mere performers?

but as long as I need to know
I want these questions to glow

I love feeling the power that hat arises from he folds of a thing kept quiet,
becoming a roar in the sky

and in my dreams you use my throat to scream
is it you through me? But words are deflected

and when I dream you keep me from breathing
is this a real thing? Did you create me to comprehend you or me?

I saw a house with no ceiling
and from the inside I could stare at the night sky

and I saw torches outside the window
and when they were burning they had the color of the moon

but I knew I was asleep
and that the world would start over when I got up

All the things I saw
are locked in a box
that I cannot find

and in my dreams you use my throat to scream
is it you through me? but words are deflected, now we’re just whispering

and when I dream you keep me from breathing
is this a real thing? did you create me to comprehend you or me?

Cause my intentions are confidential
I’ll take you down low, into a spiral

I wanna cross the edge and reach full knowledge,
making my past yours is a blessing and a curse




ITA
Una Antologia Fantasma

Che cosa crudele è un segreto,
quando appartiene a qualcun altro

So che ti è costato molto tenerlo.
Siamo artigiani? Meri esecutori?

Ma fin quando avrò bisogno di sapere
voglio che queste domande risplendano.

Adoro vedere il potere nascosto nelle pieghe di una cosa rimasta tranquilla
e che diventa un ruggito nel cielo

E nei miei sogni usi la mia gola per urlare.
Sei tu attraverso di me? I suoni sono respinti.
E quando sogno mi impedisci di respirare.
E’ questa una cosa reale? Mi hai creato per comprendere me o te?

Ho visto una casa senza tetto
a dell’interno posso guardare il cielo notturno
Ho visto delle fiaccole fuori dalla finestra
e quando bruciavano avevano il colore della luna.

Ma sapevo che stavo dormendo
e che il mondo sarebbe ricominciato daccapo quando mi sarei svegliato.

Tutte le cose che ho visto
Sono chiuse in una scatola
che non riesco a trovare

E nei miei sogni usi la mia gola per urlare.
Sei tu attraverso di me? Le parole sono respinte, ora sono solo sussurri
E quando sogno mi impedisci di respirare.
E’ questa una cosa reale? Mi hai creato per comprendere me o te?

Le mie intenzioni sono segrete
Ti porterò giù dentro una spirale
Voglio varcare il confine per raggiungere piena conoscenza
E’ mia croce e delizia fare il mio passato tuo.
Track Name: Memorizu
I gotta say, I gotta say
You really wouldn’t have bet on me
and I was right but how I got to this point
is something I just can’t believe

you got a glimpse of how things are
and how you wanted them to be
but our lives they just go right by
each other seamlessly

You stocked up of the energy
and feelings you thought you needed
Indexed them and gave them a name
But now there’s nothing left but grief

you’re as cold as me, you’re going overseas
on your birthday’s eve

the sun sets over the lagoon
Gets wet, goes out and here comes the gloom
Broken down in tiles of a jigsaw

Oh the words, they divide
they simplify, and when I speak I end the world

Was it a matter of where you live
or how distant I seemed to be?
you know, Ravenna is cold and mean
and throws our sorrows in the dark sea

A part of me is still on the beach
where we used to walk and kiss
but my memories are covered in grudge and bliss
like the pinegrove hides up the sea

so what’s the difference between dead and gone?
‘cause if I don’t recall nothing has been done

I dreamed that I was pushing my head back on your shoulder
I woke up and I was falling, I was toppling over x2

You told me that life is a current
but I thought of it more as a whirlpool
that makes us repeat our movements
and its shade is the deepest blue


ITA

Devo dire, devo dire
che non avrei davvero scommesso su di me
e avevo ragione ma come sono arrivato a questo punto
è qualcosa che non posso ancora credere

Hai avuto un assaggio
di come stanno le cose
e di come le avresti volute
ma ora le nostre vite scorrono parallele

Hai fatto inventario delle energie e delle emozioni
che pensavi ti sarebbero servite
Le hai indicizzate e dato loro un nome
ma ora non c'è altro che pena

sei fredda come me
te ne andrai oltre oceano
la vigilia del tuo compleanno

il sole si abbassa sulla laguna
si bagna, si spegne, arriva la tristezza.
Diviso in tessere di un mosaico.

Oh le parole dividono, semplificano
e quando parlo annullo il mondo.

Era una questione di dove vivevi
o di quanto sembravo distante?
Sai, Ravenna è fredda e spietata
e getta le nostre sofferenze nel mare scuro.

Una parte di me è ancora sulla spiaggia
dove camminavamo e ci baciavamo
Ma i miei ricordi sono coperti da rancore e gioia
come la pineta copre il mare

Quindi qual’è la differenza tra morto e sparito?
Se non me lo ricordo, nulla è stato fatto.

Ho sognato di spingere la mia testa sulla tua spalla
Mi sono svegliato e stavo cadendo, stavo crollando.

Mi hai detto che la vita è una corrente
Ma io la penso più come un gorgo
Che ci fa ripetere i nostri movimenti
e il suo colore è il blu più profondo.
Track Name: Arborescence
Someone has tied up my years
with a copper wire
waiting for the thunder

It should have happened
when I was caught in the tangles
of my shapeless existance

I used to celebrate everything
but I couldn’t love anything

Measure the distance
between where you are,
what’s behind and what’s next

Oh, everything is fleeting
except my enduring sense of powerlessness
If my years were trees
this should be the ground where they’ll grow green and lush
Can you feel the smell of things made up in a rush?

There’s a ghost inside of me
that I have to feed
he needs a place to be

“My height, the length of my arms, my depth in a stream”
He tries to push me a little further
So I can dive into the same water

I’m following the stream riding his bike
And if the levee breaks it will be fine

Everything I owned has gone away
But I don’t mind because I was not meant to stay
Now that my years are leaves
this should be the ground where you could gather them
And then spread them all behind you on the way to the end


ITA
Arborescenza

Qualcuno ha legato le mie orecchie
con del filo di rame
aspettando un fulmine.

Deve essere successo
mentre ero imbrigliato
negli angoli della mia vita senza forma

Celebravo tutto
ma non riuscivo ad amare nulla

E allora misura la distanza
dal punto in cui sei, a quello c’è dietro e quello che hai davanti.

Oh, tutto è così effimero
a parte il mio eterno senso di impotenza.
Se i miei anni fossero alberi
questo sarebbe il terreno in cui crescerebbero verdi e rigogliosi.
Lo senti l’odore delle cose fatte in fretta?

C’è un fantasma dentro di me
che devo nutrire
Ha bisogno di un posto in cui esistere

“La mia altezza, la lunghezza delle braccia, il mio spessore nel torrente”
Lui prova a spingermi più lontano, così che io possa tuffarmi nella stessa acqua.

Allora seguo il torrente usando la sua bicicletta
e se gli argini si romperanno andrà bene.

Tutto quello che avevo se n’è andato
ma non importa perché non avevo intenzione di restare.
Ora che i miei anni sono foglie, questo dovrebbe essere il terreno
dove li potrai raccogliere e spargerli dietro di te sulla via verso la fine.
Track Name: One Day, A Thousand Autumns
One Day, A Thousand Autumns

I could crack the sky and shake the earth
by laying my hands
But i won’t do anything, I’ll just sit and weep

Your silhouette disappears in a bottomless sunset
and the buildings flatten out slowly in a full blackness

These hands of mine that I don’t recognize
shredded and barren , I feel dazed

I wish I fainted in the bath tub
and opened my eyes in the ocean
I wish our love was a multiverse,
an augmented reality to be shared
But you know everything is or isn’t
and once I had focus I can only be witness
Cause what I’ve done is unspeakable
so there’s nothing that we have to talk about

I’ll take a long walk out on a whim
as indeed I always do everything

Ruthless means arbitrary
I gave you a clear example of this
I am something you won’t miss

My days are like interlinked cells without windows
passing door after door I’m still walking in circles
There’s no way out, I will sew my mouth shut

A girl walks home late at night
with her boy by her side
the road is clear
their hands are still

the scent of the night,
is rising up high
her nose is thin
where the hell have I been?

Most of the time I wouldn’t have cared
But tonight I’ll decide what is remarkable and what’s fair
I will pretend I am somebody else
cause I didn’t expect to find you there

I was made to erase all the memories I’m keeping
I was built to block out everything that’s stable or familiar
I only have myself
and I’m not even sure about this



ITA
Un giorno, mille autunni

Potrei squarciare il cielo e scuotere la terra
con l’imposizione delle mie mani
Ma non farò niente, mi siederò e piangerò.

Il tuo profilo scompare in un tramonto senza fondo
e gli edifici si appiattiscono lentamente in una totale oscurità.
Queste mie mani che non riconosco più,
arrugginite e friabili, mi sento stordito

Vorrei svenire nella vasca da bagno
e aprire i miei occhi nell’oceano
Vorrei che il nostro amore fosse un multiverso,
una realtà aumentata da condividere.

Ma sai bene che tutto esiste o non esiste
e una volta che ho messo a fuoco posso solo essere testimone.

Perché quello che ho fatto è indicibile
quindi non c’è nulla di cui dobbiamo parlare.

Farò una passeggiata per capriccio
come in effetti faccio ogni cosa
Spietato significa arbitrario
te ne ho dato un chiaro esempio.
Sono qualcosa che non ti mancherà.

I miei giorni sono celle comunicanti senza finestre.
Passando porta dopo porta sto ancora girando in cerchio.
Non c’è via di uscita, mi cucirò la bocca

Una ragazza cammina verso casa, di notte
con il suo ragazzo accanto.
La strada è vuota, le loro mani immobili.

Sta salendo il profumo della notte.
Dove diavolo sono stato?

Il più delle volte non mi sarebbe interessato
ma stanotte deciderò cosa è importante e cosa è giusto.
Farò finta di essere qualcun altro perché non mi aspettavo di trovarti qui.

Sono stato fatto per cancellare ogni memoria che porto.
Sono stato costruito per bloccare tutte le cose stabili e familiari.
Ho solo me stesso e non ne sono neanche sicuro.
Track Name: Grave Of The Stars
Aging could make life seem dismal
But I’ve never been as detached as I am now.

I’ve spent decades studying and memorizing
Now I can’t recall my own face

But if you come close to me
before I forever fall asleep
I’ll tell you where I am now and how I can see the whole thing
And I’ll make clear that my belief will not get lost quietly

My next world isn’t on a straight line
There must be a timeline where I can choose for myself

I taught you to count, to derive and to foresee
to pack centuries of revelations into one word to say
just to start, to the stars

It’s hard to believe that it all began in a lead-colored sea
Can I offer proof of my existence If I still don’t know what existing means
And you’ll make sure that my issues will not get lost silently

You can believe that there is no end
If you perceive that the time can be bent
The black hole I have to go through next
Is just like the one I have in my chest

When we’re just a piles of bones
buried with bunch of broken tools
someone will unearth us from the ground
and see there will be something missing to be found
Will they make sure that our belief will not get lost?


ITA
La Tomba Delle Stelle

Invecchiare può far sembrare l’esistenza gretta
ma non sono mai stato distaccato come adesso.
Ho speso la mia vita studiando e memorizzando;
ora non riesco nemmeno a ricordare il mio volto.

Ma se ti avvicini, prima che io mi addormenti per sempre,
ti dirò dove sono adesso e come vedo tutto quanto.
E renderò chiaro che le cose in cui credo non vadano perse quietamente.

Il mio prossimo mondo non è su una linea retta,
deve esserci un futuro in cui posso scegliere da me.
Vi ho insegnato a contare, a dividere e a prevedere,
a condensare secoli di scoperte in una sola parola da dire.
Tanto per cominciare, verso le stelle!

Non è difficile credere che è tutto iniziato
in questo mare color del carbonio.
Come posso offrire prove della mia esistenza
se non so cosa vuol dire esistere?
Farò in modo che sia chiaro che le cose che credo non si perdano silenziosamente.

Puoi credere che non ci sia una fine se percepisce che il tempo può essere piegato.

Quando saremo solo una pila di ossa
seppelliti con un mucchio di utensili rotti,
qualcuno ci riesumerà dalla terra e vedrà che manca qualcosa.
Faranno in modo loro che le nostre convinzioni non vadano perse?
Track Name: Dwellers
The Word became flesh
and the flesh turned to ashes
And the ashes turned to flesh again
now it’s time to merge your body with new gear

you wanted to be that strong and silent man
but it was a ghost what you were looking for,
in the end it was the ghost that followed you

it’s a slaughter game
that they call after your name
it’s a slaughter game

You had the lead but nodoby followed
There are holes under your footsteps, moving clouds over you head

Forgetting is an asymptomatic disease
I guess you knew that, now take your pills

How does memory work?
Is it chemistry or just a mystery?

you had the lead but nobody followed
there are holes under your footsteps
moving clouds over your head

Your word became my flesh
But i don’t want you to touch it

The only sacred thing
Is my will

I am on a cusp on a shift of understanding
I’m learning the laws that rule my breath
under an overwhelming pressure
I was told “you’ll never find comfort in this world”
So I created my own
Now I am the wind that blows

I don’t need another storyline
to start from the top, I’m on a blank script page

everything is hanged on by a thread
and with that very thread I could always hang myself

ITA
Viandanti

Il Verbo si è fatto carne
e la carne si è fatta cenere
e la cenere si è fatta carne di nuovo

Ormai è tempo di mescolare
i nostri corpi con nuovi strumenti.

Hai desiderato essere l’uomo forte e silenzioso
ma era un fantasma quello che cercavi
e alla fine il fantasma ha inseguito te.

E’ un gioco al massacro che chiamano col tuo nome.

Pensavi di essere la guida ma nessuno ti ha seguito,
ci sono buche sotto i tuoi piedi e nuvole che si muovo sopra la tua testa.

Dimenticare è una malattia asintomatica;
pensavo lo sapessi, ora prendi le tue pillole.

Come funziona la memoria?
E’ chimica o è solo un mistero?

Pensavi di essere la guida ma nessuno ti ha seguito,
ci sono buche sotto i tuoi piedi e nuvole che si muovo sopra la tua testa.

Il tuo verbo è diventato la mia carne
ma non voglio che tu la tocchi.
L’unica cosa sacra, ora, è il mio volere

Sono sulla cuspide di una nuova consapevolezza
Sto imparando le leggi che governano il mio respiro
sotto una travolgente pressione.

Mi avevano detto “non troverai pace in questo mondo”
e allora ho creato il mio. Ora sono io il vento che soffia.
Non ho bisogno di una nuova storia per cominciare da capo,
sono sulla pagina bianca di un copione.

Tutto è appeso a un filo
e con quello stesso filo mi potrò sempre impiccare.
Track Name: The History Of Mankind On The Palm Of My Hand
Your teeth mark is still deep
on my synthetic skin

I’m made out of something that
only you can repair

The history of mankind on the palm of my hand.
What is my substance and how long does it last?

What kind of ancient fear
did you program inside me?

Inner voices that I used to hear
They do not speak to me at all
What does it mean a long ago?

I am the missing girl
of this ghost story

Me and Marty?
We used to be friends
but one day something broke
Now we don’t talk no more

What was harmless when we were kids
now leaves some bitterness inside
but it opens my eyes

Will he look for me?
As if he were trying to spot a little bird in a tree
but I learned a new thing:
friendship can be bought and sold
but hatred is free
and mine is so pure and clean

When blood runs to your fists
think of me deeply and then write down a list
to consider the risks
of putting your life in someone else’s hands that are feeble and weak.
I’ll be forever sick


ITA
La storia dell’uomo sul palmo della mia mano

Il segno dei tuoi denti è ancora profondo
sulla mia pelle sintetica.
Sono fatta di qualcosa che solo tu sai riparare.
La storia dell’uomo sul palmo della mia mano,
qual’è la mia sostanza e quanto durerà?

Quale antica paura hai programmato dentro di me!
Voci che sentivo ora non mi parlano più.
Che significa “molto tempo fa?”

Sono io la ragazza smarrita in questa storia di fantasmi.

Io e Marty? Una volta eravamo amici
ma un giorno qualcosa si è rotto. Ora non parliamo più
Quello che era innocuo da ragazzine
ora lascia un po’ di amarezza dentro, ma mi ha aperto gli occhi.

Lui mi cercherà come si cerca di vedere un uccellino in un albero?
Ho imparato una nuova cosa: l’amicizia può essere venduta e comprata
ma il risentimento è gratis. E il mio è puro e pulito.

Quando il sangue scorre verso i tuoi pugni
pensami profondamente e fai una lista;
Considera i rischi del mettere la tua vita nelle mani fiacche e deboli di qualcuno. Sarò per sempre malata.
Track Name: Finale
After I escaped
I felt it right away

But it took a while
till I had words for it

Muscle memory hardly decays
automaticity had never left my brain

So sorry if I hurt you
I thought I still had to defend myself

All the things you did were conceived in violence
But you define yourself as a man of science
Please, don’t threaten me and penetrate me anymore
Could you tell the difference between a homicide in cold blood and a gesture of love?
I bet you can’t after what you have done

Maybe there’s no redemption, maybe there’s no relief
just an endless atonement for things I didn’t commit

But I’m trying to make a living like normal people does
but, you know, life is so liquid and I tear everybody apart

I regret that so much
oh, how much I missed their touch
Now I don’t care so much

somebody said “not all those who wander are lost”
But it’s been quite a long time since I don’t spot the coast

Sometimes I feel helpless to the aims i had failed,
to the mistakes and causes for which now i feel drained

And I don’t know whether my soul is a boat or a kite,
at the mercy of the wind or white sailboats in the night

but I’ll keep on sailing on the wavy hills
cause i need my sorrows to be eased

ITA
Finale

Dopo essere scappata
l’ho sentito subito
ma ci è voluto un po’
prima di avere parole per descriverlo

La memoria muscolare difficilmente decade
gli automatismi non hanno mai lasciato il mio cervello

Per cui scusa se ti ho fatto del male,
pensavo di dovermi ancora difendere.

Tutte le cose che hai fatto
sono state concepite nella violenza
ma tu continui a definirti un uomo di scienza.
Per favore non minacciarmi e non penetrarmi più.
Riesci a capire la differenza tra un omicidio a sangue freddo
e un gesto d’amore?
Non credo tu possa, dopo quello che hai fatto.

Forse non c’è redenzione, forse non c’è sollievo
solo un eterno espiare per cose che non ho commesso
Ho cercato di vivere come tutte le persone normali
ma sai la vita è liquida e ho respinto tutti.

Lo rimpiango molto
quanto mi è mancato il loro tatto.
ma adesso non mi importa poi molto.

Qualcuno ha detto “Non tutti gli erranti si sono persi”
ma è da molto che non vedo la costa

A volte mi sento impotente nei confronti degli obiettivi che ho fallito,
per gli errori e per i motivi per cui adesso mi sento svuotata.

Non so ancora se la mia anima sia una barca o un aquilone,
alla mercé del vento o bianche vele nella notte

Ma continuerò a navigare su queste colline ondose
perché ho bisogno che il mio dolore sia alleviato.

If you like Urali, you may also like: